Richiesta chiarimenti su maggiori costi a Taranto degli allacci all\'AQP

Hands
14 July 2016

Spett.li

Sindaco di Taranto

Dirigente LL.PP.

del comune di Taranto


Oggetto: maggiori costi per allaccio acque e fogna a Taranto;

Ricevuta segnalazione da numerosi cittadini ho potuto verificare di persona che da alcuni mesi l’AQP, per eseguire gli allacci di acqua e fogna, ai cittadini ed alle attività del comune di Taranto richiede una maggiorazione imputando il maggior onere a cifre richieste dal Comune.

Nello specifico la somma richiesta è indicata come: “ Oneri aggiuntivi di cui all’art. 6 del D.T. richiesti dal comune”.

Si tratta di importi che si aggirano da qualche centinaio fino a più di mille €uro, che i cittadini di Taranto pagano in più rispetto alla convenzione regionale a cui AQP dovrebbe attenersi.

Da sommarie informazioni assunte presso AQP si tratterebbe della applicazione del nuovo regolamento comunale sullo scavo e ripristino delle strade oggetto dell’allaccio, che la società idrica ritiene più oneroso rispetto a quanto previsto dalla Regione.

Di fatto a farne le spese in questo conflitto tra AQP e Comune di Taranto sono gli incolpevoli ed indifesi cittadini, che per poter avere un servizio primario come acqua e fogna, gestito in monopolio da AQP, devono pagare cifre più alte di tutti i restanti pugliesi.

Per senso di giustizia ed equità chiedo che la questione venga affrontata urgentemente e si chiarisca quanto segnalato, in modo da evitare un pesante aggravio di spese ai già tartassati cittadini, sia singole famiglie che esercenti una attività economica.

Resto in attesa di un pronto riscontro.


Dante Capriulo - Consigliere Comunale di Taranto